Lo sguardo delle donne – Rassegna Cinematografica 2017

Mercoledì 15 NOVEMBRE

ORE 21.00


Libere disobbedienti innamorate

REGIA: Maysaloun Hamoud

Tre ragazze palestinesi condividono un appartamento a Tel Aviv, al riparo dallo sguardo della società araba patriarcale. Leila è un avvocato penalista che preferisce la singletudine al fidanzato, rivelatosi presto ottuso e conservatore, Salma è una DJ stigmatizzata dalla famiglia cristiana per la sua omosessualità, Noor è una studentessa musulmana osservante originaria di Umm al-Fahm, città conservatrice e bastione in Israele del Movimento islamico. Noor è fidanzata con Wissam, fanatico religioso anaffettivo che non apprezza l’emancipazione delle coinquiline della futura sposa. Ostinate e ribelli, Leila, Salma e Noor faranno fronte comune contro le discriminazioni.

 

Mercoledì 22 NOVEMBRE

ORE 21.00

7 Minuti

REGIA: Michele Placido

Ispirato a una storia vera, affronta il tema dell’erosione dei diritti dei lavoratori, delle donne, di tutti coloro che non possono permettersi di abbassare la guardia, anche solo per sette minuti
Un film importante perché mette sul piatto, il tema dell’erosione dei diritti dei lavoratori, delle donne, di ogni essere umano in balia di quella compravendita selvaggia in cui le richieste della proprietà sono in realtà condizioni cui non si può dire di no. E si fa presto a perdere tutto se si abbassa la guardia, anche solo per sette minuti.

 

Mercoledì 29 NOVEMBRE

ORE 21.00

L’intrusa

REGIA: Leonardo Di Costanzo

Napoli ai giorni nostri. Giovanna è una donna che lavora nel sociale e che si deve confrontare quotidianamente con le problematiche sociali della città, una donna che quotidianamente deve sottoporre al banco di prova della realtà e del pre-giudizio le sue scelte che sono dettate dall’esigenza di stare vicina ai più deboli. I quali però a loro volta ritengono di avere acquisito uno status che consente loro di ergersi a giudici. Il centro che dirige offre un luogo protetto in cui crescere e giocare dopo le ore di attività scolastica ai bambini. Un giorno Maria, madre di due bambini, chiede e trova rifugio, in un monolocale che appartiene al centro. Giovanna no sa che si tratta di una giovane moglie di un boss della camorra ricercato per un efferato omicidio.
RELATORE:

Presso Cinema Teatro Sant’Angelo
Via Giuseppe Garibaldi, 47, 20030 Lentate sul Seveso MB (mappa)

Ingresso 6,00 €

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.